Pillola anticoncezionale fa male: le credenze da sfatare

Tante se ne dicono e altrettanto se ne sentono quando parliamo di pillola anticoncezionale. Come ci ha spiegato il Dott. Claudio Paganotti, specialista ginecologo dell’Istituto Clinico Città di Brescia, “la Società Italiana della Contraccezione (SIC), il cui obiettivo è di diffondere la ricerca e l'informazione, nonché di promuovere l'aggiornamento e l'educazione in tema di contraccezione, ha raggruppato alcuni falsi luoghi comuni sull'utilizzo della pillola anticoncezionale.

La pillola può modificare il mio umore e peggiorarlo. Falso.

Recentemente alcuni studi hanno evidenziato che i contraccettivi orali possono essere efficaci nel trattare la sindrome premestruale severa (che include ansia, irascibilità, depressione, difficoltà nelle relazioni interpersonali).

L’amenorrea provocata dalla pillola è pericolosa. Falso. Durante il trattamento con la pillola il rivestimento epiteliale dell’utero è, generalmente, più sottile rispetto ad un normale ciclo ovulatorio, di conseguenza la perdita mestruale è ridotta. La mestruazione, inoltre, può essere eliminata con l’utilizzo di regimi estesi di contraccezione ormonale. Sebbene a molte donne l’amenorrea non piaccia, è stato dimostrato che essa provoca un beneficio in termini di anemia da carenza di ferro ed un minor ricorso a interventi chirurgici. La pillola è la terapia medica dell’endometriosi e potrebbe contribuire a prevenirla.

La pillola fa ingrassare. Falso.

Ormai esistono molti tipi di contraccettivi orali, anche naturali. La scelta del giusto contraccettivo, da concordare col proprio ginecologo, permette di evitare la ritenzione idrica e, dunque, l’accumulo di grasso indesiderato.

Ho il ciclo mestruale irregolare: non posso prendere la pillola. Falso.

Uno degli effetti più noti e accettati dalle donne è proprio quello della regolarizzazione del ritmo mestruale. La maggior parte delle donne, che assume la pillola, sa con esattezza il giorno nel quale si verificherà il flusso mestruale.  

La pillola fa ingrassare. Falso. 
Ormai esistono molti tipi di contraccettivi orali, anche naturali. La scelta del giusto contraccettivo, da concordare col proprio ginecologo, permette di evitare la ritenzione idrica e, dunque, l’accumulo di grasso indesiderato. 

Ho il ciclo mestruale irregolare: non posso prendere la pillola. Falso. 
Uno degli effetti più noti e accettati dalle donne è proprio quello della regolarizzazione del ritmo mestruale. La maggior parte delle donne, che assume la pillola, sa con esattezza il giorno nel quale si verificherà il flusso mestruale.

X