Uroginecologo, uno specialista a tutto campo per la donna

La richiesta di migliorare la qualità della vita trova nell’uroginecologia risposte particolarmente congrue, se si considerano le principali patologie di interesse, quali l’incontinenza urinaria, il prolasso utero vaginale, il dolore pelvico cronico, la dispareunia (cioè il dolore al rapporto sessuale) ed anche l’incontinenza anale. Come ci ha spiegato il Dott. Carlo Gastaldi, Responsabile dell’U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Istituto Clinico Città di Brescia, “l’uroginecologia è una fra le specializzazioni mediche che hanno ricevuto maggior impulso negli ultimi anni sia per l’aspetto clinico-applicativo, sia per la ricerca. L’uroginecologo, figura professionale che assomma la cultura del ginecologo e dell’urologo, ha un campo di azione vastissimo. Interessandosi, infatti, della sfera genitale, urinaria, sessuale ed anche ano-rettale delle donne, viene considerato un vero “superspecialista” con competenze complesse”.

X