Urologia

Responsabile: Dott. Danilo Zani

Reparto
Ambulatorio
Caposala

Gozzi Giordano

 
  • EQUIPE
  • ATTIVITÀ CLINICA

    L’attività diagnostica si effettua prevalentemente in regime ambulatoriale avvalendosi del supporto dei  servizi di laboratorio analisi, Diagnostica citopatologica, radiologia ed ecografia.

    L’attività diagnostica riguarda principalmente la patologia tumorale dell'apparato genito urinario, la calcolosi, l'ipertrofia prostatica benigna, le infezioni urinarie e la patologia andrologica.

    Il trattamento chirurgico avviene in regime di ricovero ordinario o di DH.

    In regime di ricovero ordinario vengono effettuati tutti gli interventi di chirurgia a cielo aperto, chirurgia laparoscopica, endoscopica ed endourologica.

    In regime di DH vengono effettuati i mappaggi bioptici della prostata.

  • INTERVENTI

    Gli interventi chirurgici vengono eseguiti con tecniche laparoscopiche e a  cielo aperto:

    Interventi di chirurgia  radicale e conservativa per i tumori maligni del rene e dell’alta via escretrice

    Interventi di chirurgia per la patologia benigna del rene e della via escretrice.

    Interventi di cistectomia radicale con ricostruzione di una neovescica nella patologia muscolo invasiva della vescica con tecniche più conservative dove possibile.

    Interventi di prostatectomia radicale, anche con tecnica nerve sparing, per tumore maligno.

    Interventi di adenomectomia chirurgica per ipertrofia prostatica benigna molto voluminosa

    Intervento di chirurgia del pene per patologia benigna e maligna.

    Interventi per stenosi dell’uretra con ricostruzioni uretrali.

    Interventi di chirurgia per la patologia benigna e maligna del testicolo e dello scroto.

    Intervento di interruzione dei dotti deferenti (vasectomia) per sterilizzazione  volontaria Biopsie del testicolo con prelievo di spermatozoi per il trattamento dell’infertilità maschile

    Chirurgia protesica per l'incontinenza urinaria ed il deficit erettile

     

    Interventi endourologici ed endoscopici:

    Interventi di endourologia con trattamento laser della calcolosi del rene e dell’uretere (RIRS ULL)

    Intervento endoscopico per il trattamento del tumore non muscolo invasivo della vescica (TURV)

    Trattamento endoscopico dell’ipertrofia prostatica benigna (TURP)

    Trattamento di litotrissia extracorporea con puntamento ecografico del calcolo (ESWL)

    Mapping bioptico ecoguidato della prostata

  • ATTIVITÀ AMBULATORIALE

    L’attività ambulatoriale viene effettuata mediante prenotazione al centro unico di prenotazione:

     

    Ambulatorio divisionale di urologia ed andrologia generale

    Ecografia dell’apparato urinario comprensiva della prostattica transrettale

    Ambulatorio andrologico con esecuzione di FIC ed infiltrazioni peniene

    Ambulatorio di endoscopia del basso tratto urinario

    Uroflussometria con valutazione del ristagno post minzionale

    Studio urodinamico invasivo.

    Alle seguenti attività ambulatoriali si accede previa valutazione con i medici del reparto:

    Instillazioni vescicali di chemioterapico per il trattamento della neoplasia non muscolo invasiva

    Ambulatorio chirurgico urologico deve vengono effettuati interventi in anestesia locale

     

    INFERTILITA'

    Una delle eccellenze del Istituto Clinico Città di Brescia è data dalla stetta collaborazione della nostra UO con l'UO di Ostetricia e Ginecologia diretta dal Dr Carlo Gastaldi che permette un servizio completo di diagnosi e terapia per la coppia affetta da infertilità.

    Ciò rende possibile l'accesso a tutte le tecniche di fecondazione assistita che  necessitano della presenza dell'urologo/andrologo (prelievi di spermatozoi dal testicolo e dall'epididimo).

    Inoltre dal maggio del 2015 è stato attivato anche un servizio di crioconservazione degli spermatozoi  che  è volto a preservare la possibilità di una procreazione medicalmente assistita in previsione di trattamenti che potrebbero interferire con la fertilità,  oppure di conservare gameti in quei pazienti affetti da patologie progressive che determinano una diminuzione nel numero degli spermatozoi, per un eventuale successiva procedura di procreazione medicalmente assistita.

  • ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA

    L'UO di Urologia è convenzionata con l'università degli Studi di Brescia, partecipando all'attività didattica e di ricerca con la Cattedra di Urologia .

    I componenti dell'equipe fanno parte delle principali società scientifiche nazionali ed internazionali e partecipano  a congressi nazionali e internazionali di urologia ed andrologia  anche i qualità di oratori e moderatori, portando contributi scientifici e l'esperienza professionale.

    UO partecipa a studi di ricerca clinica osservazionale  policentrici italiani ed internazionali.

    Vengono effettuati periodicamente corsi d'aggiornamento per MMG per le principali dove vengono trattate le principali problematiche in ambito urologico che andrologico

X